Lunedì, 29 Aprile 2013 05:12

Cinema

Scritto da
Vota questo articolo
(1 Vota)

Cinema: la fantascienza viene innanzi tutto, seguita a ruota dalla comicità (ho quasi tutti i film del grande Alberto Sordi). Mi piacciono anche molto i thriller psicologici. Per quanto possibile cerco sempre di vedere i film in lingua originale. Le voci, le battute non hanno nulla a che vedere con i seppur ottimi doppiaggi italiani.

Alcuni tra i miei film preferiti:

Blade Runner, Guerre Stellari (la vecchia trilogia), Kill Bill 1 e 2, Eternal Sunshine Of The Spotless Mind (mi rifiuto di scrivere l'orribile titolo tradotto in italiano), Le Ali della Libertà, Schindler's List, Braveheart, Il Padrino (la trilogia), Qualcuno volò sul Nido del Cuculo, Il Postino, Dead Man Walking, Monty Python and the Holy Grail, Taxi Driver, Pulp Fiction, Il Silenzio degli Innocenti, Nuovo Cinema Paradiso, Heat - La sfida, Mediterraneo, Quei Bravi Ragazzi, The Blues Brothers, I Soliti Sospetti, Le iene, Lezioni di piano, Apollo 13, Toro Scatenato, Snatch - Lo strappo, Il Fuggitivo, C'era una Volta in America, Il Laureato, L'Attimo Fuggente, La Pantera Rosa (la serie con Peter Sellers), Romance and Cigarettes, The Party, Forrest Gump, Shining, Il Cacciatore, Frankenstein Jr., Via da Las Vegas, Nel Nome del Padre, Harry ti Presento Sally, Le Relazioni Pericolose, Un Pesce di Nome Wanda, Caccia a Ottobre Rosso, Gli intoccabili, La vita è bella, American Beauty, Magnolia, L'Era Glaciale, Shrek 1-2-3.

Letto 4337 volte
Adriano Altorio

Un istante per conoscermi. Una vita per dimenticarmi. "Solo grandi uomini possono avere grandi difetti". Il mio principale è la modestia.